Tempo di fitness, la prova costume è dietro l'angolo

Tempo di fitness, la prova costume è dietro l'angolo

Tempo di fitness, la prova costume è dietro l'angolo

Non c'è più tempo per temporeggiare: il momento di mettersi in forma col fitness è ormai arrivato da un po' di tempo. E qualora non aveste ancora cominciato, vi toccherà rimboccarvi le maniche immediatamente.

La prova costume è dietro l'angolo, ed è ora di tonificare il proprio fisico con un po' di sana attività motoria. Che poi non lo si fa soltanto per estetica ma anche e soprattutto per il benessere del corpo.

Ecco che quindi è importante attrezzarsi nel miglior modo possibile per affrontare al meglio le sfide delle prossime settimane. E in ambito fitness numerosi possono essere gli strumenti utili alla causa, dalle app specifiche agli strumenti da impiegare per ottimizzare tempi e risorse a disposizione.

Fitness tra app e device ad hoc

E sul fronte dei software per smartphone da tenere in considerazione, sicuramente quella che ha cavalcato maggiormente la cresta dell'onda negli ultimi mesi è stata Nike Training Club. Adatta sostanzialmente a tutti, questa permette, una volta scelto il proprio allenamento, di essere guidati dalla voce del proprio allenatore digitale, che ci indirizzerà nella corretta esecuzione degli esercizi. Il tutto con la possibilità di attingere da una vasta serie di programmi che si diversificano per intensità e tempo necessario per completare il tutto.

Anche i più avviati tra i fitness addicted trovano tra le app pane per i propri denti. In questo caso c'è pronto all'uso Stronglifts 5x5, un'app che si rivolge a chi ha già una base d'allenamento bella forte. Basandosi sui piani con cinque serie da cinque ripetizioni ciascuna, allestisce infatti sessioni belle intense che vi tempreranno nel fisico e nello spirito. Ma soprattutto nel fisico.

E sul piano del fitness, diversi sono gli aiuti che arrivano sul fronte dei dispositivi elettronici. Numerosi sono infatti i tracker con le funzioni più disparate – dal cardiofrequenzimetro al misuratore di ossigeno nel sangue, finendo al sempre utile contapassi. E diverse sono el fasce di prezzo di riferimento. Si va dai 27 euro del Huawei Mi Band 4 ai 69 euro del Samsung Galaxy Fit, finendo ai 229 euro dell'Apple Watch Series 3. Un prezzo, quest'ultimo, giustificato dalle tante feature presenti che esulano dal fitness e che vanno nelle direzioni più disparate. Siete pronti quindi a una bella sudata?